Il crowdfunding si è concluso mercoledì 31 maggio.

L’idea         Il progetto         Perché contribuire         Ricompense         Traguardo         Essere libraio è…

Che cos’è Letti di notte         Tipologia di crowdfunding e piattaforma         Team

L’idea

Le librerie sono un patrimonio culturale del nostro Paese. Dal 2012, in occasione del solstizio d’estate, Letti di notte celebra questi luoghi da sogno promuovendo centinaia di iniziative e organizzando la notte bianca del libro e della lettura.
Con il tuo aiuto, quest’anno possiamo dare un sostegno concreto alle librerie, sovvenzionando 20 iniziative in tutta Italia, una per regione. Una parte della tua donazione è destinata ad AIB Solidale, il fondo dell’Associazione Italiana Biblioteche destinate alle biblioteche delle zone terremotate.

 

 

Il progetto

 

Le librerie sono luoghi da sogno, racchiudono storie, liberano passioni, generano incontri.
Letti di notte è la notte bianca del libro e della lettura e dal 2012, il sabato prima del solstizio d’estate, accende le luci di questi luoghi incredibili: per una notte intera librai, bibliotecari, lettori, scrittori, poeti, musicisti, e tanti altri, si scambiano storie nelle case del libro.
Grazie alla creatività dei librai prendono vita centinaia di incontri straordinari. Protagonisti, oltre alle persone, non sono solo libri, parole, voci, ma anche suoni, profumi, colori e immagini.

Il tema della sesta edizione è Sogni e sognatori: ideali, visioni, utopie, passioni, desideri & avventure. Tutti possono portare i propri sogni in libreria. E trovarne: le librerie sono luoghi pieni di sogni!

Quest’anno vogliamo dare un sostegno concreto alle librerie e tu puoi contribuire realizzando i sogni di Letti di notte.

Dal 26 marzo al 22 maggio 2017 l’Associazione Letteratura rinnovabile lancia una campagna di crowdfunding per finanziare 20 iniziative di Letti di notte in 20 librerie d’Italia: verrà scelto il “sogno” di una libreria per ciascuna regione.

Basta una piccola offerta, e i sogni di Letti di notte diventano realtà.

A partire da BookPride, che si svolge a Milano dal 24 al 26 marzo, raccoglieremo le proposte dei librai, le sottoporremo a una Commissione e al Salone internazionale del libro di Torino, che si svolge dal 18 al 22 maggio, annunceremo il nome delle 20 librerie che riceveranno un contributo per realizzare una notte di sogno.

Vieni con noi in libreria, partecipa a Letti di notte. Ti aspettiamo sabato 17 giugno!

 

Perché contribuire

 

Letti di notte è un momento magico in cui le parole prendono vita nelle librerie, escono e iniziano a circolare per le strade. Questa è l’occasione per aiutare i librai a raccontare e trasmettere le storie di carta. Con il tuo contributo, daremo un sostegno concreto alle librerie italiane, vero tesoro del territorio e della cultura del nostro Paese.

In questo modo le librerie avranno la possibilità non solo di realizzare il loro Sogno per la notte bianca del libro e della lettura, ma di farsi conoscere e di promuovere progetti culturali innovativi e di valore.

Letti di notte è un’occasione per far felici lettori abituali e incontrarne di nuovi, liberando la fantasia. Il libraio ha la possibilità, grazie al contributo, di sperimentare nuovi strumenti di aggregazione, farsi conoscere nel territorio e dare corpo a idee altrimenti difficili da realizzare.

Questo contributo è una spinta incoraggiante che concorre alla promozione della lettura e alla valorizzazione della professione del libraio.

 

Ricompense

 

Per ogni donazione sono previste delle ricompense: si va da una specialissima edizione de Il libraio di Régis de Sá Moreira, a un audiobook, a oggetti da collezione, ad accessori di design, tutti legati al favoloso mondo del libro ovviamente.

Poi pianteremo alberi con Treedom, per restituire al pianeta un po’ di tutta quella carta che usiamo.

E poi? Be’, ci sono le specialissime reading on demand.

Una volta che hai contribuito, scrivi a crowdfunding@lettidinotte.com: segnala la libreria più vicina a te, da venerdì 16 giugno lì troverai la tua ricompensa. Se hai diritto all’audiobook ti manderemo una password con la quale potrai accedere a una pagina del sito www.lettidinotte.com dove potrai effettuare il download del file.

Se hai scelto di donare più di 60 euro, hai diritto a una reading on demand. Specifica nella mail quale testo ti piacerebbe leggessimo per te (massimo 700 battute), pubblicheremo il video su youtube e ti manderemo il link.

ATTENZIONE: tutte le ricompense, a esclusione dei panni, sono in numero limitato. Le quantità massime indicate per ciascuna ricompensa, fanno riferimento al totale assoluto degli oggetti disponibili.

 

€ 6,00

€ 6,00

Dei tuoi 6 euro, 1 è destinato ad AIB solidale, il fondo che l’Associazione Italiana Biblioteche ha istituito per le biblioteche delle zone terremotate.

 

Se doni 6 euro ti regaliamo uno splendido panno per affrontare la polvere del tuo tablet o del tuo cellulare con eleganza e allegria. E, ovviamente, per prenderti cura dei tuoi preziosissimi occhiali da vista.

 

Non appena hai fatto la donazione, scrivi a crowdfunding@lettidinotte.com e indica la libreria più vicina a te: lì troverai la tua ricompensa dal 16 giugno 2017.

€ 12,00

€ 12,00

Dei tuoi 12 euro, 2 sono destinati ad AIB solidale, il fondo che l’Associazione Italiana Biblioteche ha istituito per le biblioteche delle zone terremotate.

 

Se doni 12 euro ti regaliamo uno splendido panno per affrontare la polvere del tuo tablet o del tuo cellulare con eleganza e allegria. E, ovviamente, per prenderti cura dei tuoi preziosissimi occhiali da vista.

 

Non solo. ALI, l’Associazione Librai Italiani, stampa un’edizione speciale per Letti di notte de Il libraio di Régis de Sá Moreira. Attenzione, ce ne sono solo 1000!

 

Non appena hai fatto la donazione, scrivi a crowdfunding@lettidinotte.com e indica la libreria più vicina a te: lì troverai la tua ricompensa dal 16 giugno 2017.

€ 24,00

€ 24,00

Dei tuoi 24 euro, 4 sono destinati ad AIB solidale, il fondo che l’Associazione Italiana Biblioteche ha istituito per le biblioteche delle zone terremotate.

 

Se doni 24 euro ti regaliamo uno splendido panno per affrontare la polvere del tuo tablet o del tuo cellulare con eleganza e allegria. E, ovviamente, per prenderti cura dei tuoi preziosissimi occhiali da vista.

 

Non solo. ALI, l’Associazione Librai Italiani, stampa un’edizione speciale per Letti di notte de Il libraio di Régis de Sá Moreira. Attenzione, ce ne sono solo 1000!

 

Non solo. Ti manderemo per mail una password per accedere a una sezione del sito www.lettidinotte.com dove scaricare un audiobook da sogno, con classici della poesia letti ad alta voce da interpreti d’eccezione. Ci sarà una piccola sorpresa…

 

Non appena hai fatto la donazione, scrivi a crowdfunding@lettidinotte.com e indica la libreria più vicina a te: lì troverai la tua ricompensa dal 16 giugno 2017.

€ 60,00

€ 60,00

Dei tuoi 60 euro, 10 sono destinati ad AIB solidale, il fondo che l’Associazione Italiana Biblioteche ha istituito per le biblioteche delle zone terremotate.

 

Se doni 60 euro ti regaliamo uno splendido panno per affrontare la polvere del tuo tablet o del tuo cellulare con eleganza e allegria. E, ovviamente, per prenderti cura dei tuoi preziosissimi occhiali da vista.

 

Non solo. ALI, l’Associazione Librai Italiani, stampa un’edizione speciale per Letti di notte de Il libraio di Régis de Sá Moreira. Attenzione, ce ne sono solo 1000!

 

Non solo. Ti manderemo per mail una password per accedere a una sezione del sito www.lettidinotte.com dove scaricare un audiobook da sogno, con classici della poesia letti ad alta voce da interpreti d’eccezione. Ci sarà una piccola sorpresa…

 

Non solo. Qual è il libro che ti ha fatto sognare? È un romanzo? Una poesia? La lista della spesa? Dopo aver fatto la donazione, manda ad crowdfunding@lettidinotte.com un brano di massimo 700 battute del testo che ami. Una voce speciale lo leggerà solo per te in un video che pubblicheremo sui social e sul sito www.lettidinotte.com. Per la prima volta realizziamo le reading on demand! Ehi, sono letture numerate: da 1 a 66! Alla 67esima, i lettori avranno esaurito la voce…

 

Nella mail, indica anche la libreria più vicina: lì troverai panno e libro dal 16 giugno 2017.

€ 100,00

€ 100,00

Dei tuoi 100 euro, 20 sono destinati ad AIB solidale, il fondo che l’Associazione Italiana Biblioteche ha istituito per le biblioteche delle zone terremotate.

 

Se doni 100 euro ti regaliamo uno splendido panno per affrontare la polvere del tuo tablet o del tuo cellulare con eleganza e allegria. E, ovviamente, per prenderti cura dei tuoi preziosissimi occhiali da vista.

 

Non solo. ALI, l’Associazione Librai Italiani, stampa un’edizione speciale per Letti di notte de Il libraio di Régis de Sá Moreira. Attenzione, ce ne sono solo 1000!

 

Non solo. Ti manderemo per mail una password per accedere a una sezione del sito www.lettidinotte.com dove scaricare un audiobook da sogno, con classici della poesia letti ad alta voce da interpreti d’eccezione. Ci sarà una piccola sorpresa…

 

Non solo. Riceverai una bustina in stoffa disegnata e confezionata dallo stilista Caned Icoda apposta per contenere il libro che vuoi portare sempre con te. Fino a esaurimento scorte (ce ne sono 40!).

 

Non solo. Qual è il libro che ti ha fatto sognare? È un romanzo? Una poesia? La lista della spesa? Dopo aver fatto la donazione, manda ad crowdfunding@lettidinotte.com un brano di massimo 700 battute del testo che ami. Una voce speciale lo leggerà solo per te in un video che pubblicheremo sui social e sul sito www.lettidinotte.com. Per la prima volta realizziamo le reading on demand! Ehi, sono letture numerate: da 1 a 66! Alla 67esima, i lettori avranno esaurito la voce…

 

Nella mail, indica anche la libreria più vicina: lì troverai panno, libro e bustina dal 16 giugno 2017.

€ 500,00

€ 500,00

Dei tuoi 500 euro, 200 sono destinati ad AIB solidale, il fondo che l’Associazione Italiana Biblioteche ha istituito per le biblioteche delle zone terremotate.

 

Se doni 500 euro ti regaliamo uno splendido panno per affrontare la polvere del tuo tablet o del tuo cellulare con eleganza e allegria. E, ovviamente, per prenderti cura dei tuoi preziosissimi occhiali da vista.

 

Non solo. ALI, l’Associazione Librai Italiani, stampa un’edizione speciale per Letti di notte de Il libraio di Régis de Sá Moreira. Attenzione, ce ne sono solo 1000!

 

Non solo. Ti manderemo per mail una password per accedere a una sezione del sito www.lettidinotte.com dove scaricare un audiobook da sogno, con classici della poesia letti ad alta voce da interpreti d’eccezione. Ci sarà una piccola sorpresa…

 

Non solo. Riceverai una bustina in stoffa disegnata e confezionata dallo stilista Caned Icoda apposta per contenere il libro che vuoi portare sempre con te. Fino a esaurimento scorte (ce ne sono 40!).

 

Non solo. Per te ci sarà anche un portalibri da muro confezionato da Caned Icoda. Fino a esaurimento scorte (ce ne sono 20!).

 

Non solo. Visto che leggiamo parecchio, consumiamo molta carta. Dobbiamo restituire qualcosa. Grazia alla tua donazione pianteremo un albero con Treedom.

 

Non solo. Qual è il libro che ti ha fatto sognare? È un romanzo? Una poesia? La lista della spesa? Dopo aver fatto la donazione, manda ad crowdfunding@lettidinotte.com un brano di massimo 700 battute del testo che ami. Una voce speciale lo leggerà solo per te in un video che pubblicheremo sui social e sul sito www.lettidinotte.com. Per la prima volta realizziamo le reading on demand! Ehi, sono letture numerate: da 1 a 66! Alla 67esima, i lettori avranno esaurito la voce…

 

Nella mail, indica anche la libreria più vicina: lì troverai panno, libro, bustina e portalibri da muro dal 16 giugno 2017.

 

Traguardo

Vogliamo raccogliere 18.245,00.

Ecco perché:

  • € 10.000,00: sono 20 sovvenzioni da € 500,00 per 20 librerie.
  • € 4.200,00: come hai letto, una parte di ogni donazione, a seconda del taglio, è destinata ad AIB solidale, un fondo rivolto a sostenere le biblioteche delle zone terremotate. Questa è una stima di quanto potremo raccogliere raggiungendo i 10.000,00 euro necessari per sovvenzionare le librerie.
  • € 350,00: questa è la cifra massima necessaria alla personalizzazione dei panni che potremo dover inviare come ricompensa. A seconda del numero di ricompense, questa somma potrebbe essere inferiore.
  • € 400,00: questa è la cifra massima necessaria alla produzione degli audioebook che potremo dover inviare come ricompensa. A seconda del numero di ricompense, questa somma potrebbe essere inferiore.
  • € 500,00: contributo alla realizzazione del libro edito da ALI in occasione di Letti di notte.
  • € 240,00: contributo artistico per i lettori delle reading on demand.
  • € 200,00: questa è la cifra massima necessaria per piantare gli alberi con Treedom che potremo dover inviare come ricompensa. A seconda del numero di ricompense, questa somma potrebbe essere inferiore.
  • € 300,00: somma necessaria per la produzione dei sacchetti di Letti di notte, contenitore delle ricompense che troverete in libreria.
  • € 400,00: questa è la cifra massima necessaria alla produzione dei portalibri da borsa di Caned Icoda che potremo dover inviare come ricompensa. A seconda del numero di ricompense, questa somma potrebbe essere inferiore. Gli oggetti vengono fornite a prezzo di costo dallo stilista.
  • € 200,00: questa è la cifra massima necessaria alla produzione dei portalibri da muro di Caned Icoda che potremo dover inviare come ricompensa. A seconda del numero di ricompense, questa somma potrebbe essere inferiore. Gli oggetti vengono fornite a prezzo di costo dallo stilista.
  • € 900,00: stima della commissione di Produzioni dal basso (la piattaforma ha una commissione del 5%).
  • € 555,00: stima della commissione Lemonway per bonifici e carte.

 

 

Essere libraio è…

 

Vinicio Capossela diceva che “andare in libreria è come sedersi in riva all’oceano. La libreria è un porto sospeso sulle partenze, un luogo solitario gravido d’incontri”.
Ma cosa significa essere un libraio?

Scopri i racconti dei librai.

Che cos’è Letti di notte

 

Festival del libro diffuso e simultaneo lungo tutto lo stivale, al suo sesto anno di vita Letti di notte è ormai un fenomeno di costume. Il 17 giugno migliaia di persone accenderanno la notte di inizio estate nelle librerie e nelle biblioteche, nelle piazze e nei parchi della loro città.

Nata nel 2012 da un’idea di Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, editori Marcos y Marcos, e di Patrizio Zurru, libraio di Piazza Repubblica Libri, grazie alla regia di Letteratura rinnovabile, Letti di notte è diventata una notte magica a cui partecipa tutto il mondo del libro. Una grande festa della lettura animata da editori, librai, bibliotecari, autori, traduttori, poeti, attori.

Saranno centinaia gli appuntamenti creativi che illumineranno la notte di inizio estate…

Nel 2016 più di 200 eventi lungo tutto lo Stivale hanno animato Letti di notte. Hanno partecipato 155 librerie, 6 festival e 28 fra biblioteche, associazioni, spazi culturali, gruppi di lettura e caffè letterari, per un totale di 20.000 presenze stimate.

 

 

Letteratura rinnovabile ha inventato negli anni molti formati creativi, come le mitiche Letture Bendate: un’esperienza di ascolto unica e totale, durante la quale vengono indossate delle mascherine per restare al buio e ascoltare la voce di un lettore esperto. Altre formati di successo sono stati Librai per una notte in compagnia di sindaci, autori e volti noti nei panni del libraio, Folletti di notte dedicato ai più piccoli, DiaLetti di notte, per scoprire il suono delle migliori pagine dei classici in dialetto, e le Biciclette parlanti, due ruote amplificate con letture ad alta voce e seminate per le strade delle città.

 

 

Tipologia di crowdfunding e piattaforma

 

Letti di notte promuove una campagna di crowdfunding reward based: questo significa che ad ogni donazione corrisponde una ricompensa, diversa a seconda del taglio, che verrà consegnata al donatore nelle modalità sopra indicate.
La tipologia di crowdfunding è Raccogli tutto: non è necessario raggiungere la cifra perché le donazioni vengano versate a Letteratura rinnovabile. In questo modo, riusciremo comunque a dare un contributo alle librerie.
Abbiamo scelto la piattaforma Produzioni dal basso perché immediata, semplice e trasparente.

 

 

 

Team

 

Marco Zapparoli

Marco Zapparoli

Accanito lettore fin da bambino, cacciatore di libri scomparsi nelle bancarelle dell’usato, decide di dedicarsi alla letteratura dopo aver scoperto e divorato Vita di un perdigiorno di Joseph von Eichendorff.

Inizia a bazzicare l’editoria traducendo Novalis, Kleist, Dürrenmatt, Klaus Mann. Fonda a 21 anni la casa editrice Marcos y Marcos, assieme a Marco Franza. Dopo un periodo caratterizzato dal rilancio di grandi del passato, da Toole a Vian, da Fante a Lem, oggi Marcos y Marcos è una delle realtà editoriali più variopinte dello stivale, e propone talenti di ogni origine ed età.

Dalla fine degli anni Novanta la dirige assieme a Claudia Tarolo; insieme, fondano l’Associazione culturale Letteratura rinnovabile, con cui si dedicano a promuovere lettura e cultura in modo creativo e originale: con corsi di editoria, workshop e laboratori di scrittura, traduzione e copia creativa.

Ha coideato nel 2012 Letti di notte, festa del libro in tutta Italia e non solo, e l’anno successivo il Giro d’Italia in 80 librerie, una vera e propria staffetta ciclistica, culturale e ambientale attraverso il Paese più bello del mondo.

Livia Del Pino

Livia Del Pino

Ha studiato lettere moderne perché le stelle le hanno suggerito così una notte di fine estate passata insieme a una cara amica poco loquace. Dopo aver tentennato fra soccorso in ambulanza e vendita, sogni di gloria l’hanno fatta proseguire con Cultura e storia del sistema editoriale. In itinere ha scoperto una passione sfrenata per la comunicazione.
Non sta ferma un attimo ed è calma quando non dovrebbe. Se c’è un problema cerca sempre di trovare una soluzione. Se non la trova, prende a martellate il problema per farlo sparire.
Legge, guarda film, ascolta pessima musica e fuma troppo.
Si occupa di comunicazione e marketing per Marcos y Marcos e Letteratura Rinnovabile. È sempre a vostra disposizione.

Silvia Bellucci

Silvia Bellucci

Silvia Bellucci (1988) è nata su un’isola, una di quelle piccole che circondano lo stivale. Vive a Roma dove lavora come responsabile ufficio stampa per la casa editrice Exòrma Edizioni.
Da cinque anni cura la comunicazione del premio poetico Premio Ciampi – Valigie Rosse intitolato al l’omonimo cantautore labronico.
Appassionata di musica e di cose che lasciano il solco collabora con Cappuccino Records, etichetta discografica livornese che produce dischi in vinile.

Gabriella De Paoli

Gabriella De Paoli

Libraia e titolare delle librerie La Talpa e La Talpa dei Bambini di Novara, Gabriella De Paoli è anche titolare di una società che si occupa di progettazione e fundraising culturale.

In passato ha scritto per testate locali e nazionali, sia cartacee che online, all’interno di pagine culturali.

Ha lavorato per il Fai – Fondo Ambiente Italiano nell’ambito della comunicazione e organizzazione di eventi; inoltre ha curato l’ufficio stampa per aziende ed enti sempre nell’ambito dei beni culturali.

Diana D’ambrosio

Diana D’ambrosio

Dal 1987 insaziabile lettrice. Ricorda ancora la sensazione di benessere quando ha finito il primo romanzo letto interamente da sola e la promessa che si fece: “da grande devo parlare di libri”.
Un lavoro nel non profit e la passione per tutto ciò che è digital, messa al servizio del libro e della letteratura.
Dal 2011 è impegnata nella creazione di progetti dedicati alla promozione della lettura: dal blog in cui racconta le sue letture alle maratone di lettura come lo #Stregathon, passando per progetti di digital pr come “Le città si sfogliano”.
La trovate in giro per festival letterari o persa tra le pagine di un libro.

Agnese Cargini

Agnese Cargini

Dopo un periodo di felici studi a Urbino, dal 2008 lavora per l’Associazione Italiana Biblioteche, l’associazione professionale dei bibliotecari italiani. A un inizio da bibliotecaria nella piccola e specializzata Biblioteca AIB, è seguita la gestione del rapporto con i bibliotecari iscritti, la comunicazione interna, l’organizzazione degli eventi e la gestione dei social.

 

Propende naturalmente ad avere cura di ciò che fa e delle persone che la circondano, cercando (spesso infruttuosamente a suo dire) un equilibrio tra lavoro, voglia di viaggiare e richiamo della natura.